EPIDERMIOLISI BOLLOSA: LA PROTEINA DECORINA POTREBBE MIGLIOARNE L’APPROCCIO TERAPEUTICO